RECENSIONE UMIDIGI A3 – E’ TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA?

Benvenuti in questa nuova recensione sul nostro sito. Oggi voglio parlarvi di uno smartphone che per molti di voi che necessitano di un muletto può essere un’ottima scelta in quanto offre un buon design e tutto sommato delle prestazioni accettabili per il prezzo a cui viene venduto. Sto parlando dell’UMIDIGI A3

Di seguito potete leggere le specifiche tecniche:

Generali

  • Annunciato

23 ottobre 2018

  • Dimensioni

147.2 x 70.2 x 8.5 mm

  • Peso

186 grammi

  • Materiali

Metallo, vetro

  • Colori

Space Gray, Gold

Display

  • Tipo

IPS

  • Dimensione

5.5 pollici

  • Risoluzione

1440 x 720 pixel

  • Densità Pixel

295 PPI

Hardware

  • Produttore Chipset

MediaTek

  • CPU

MT6739

  • Frequenza di clock

quad-core fino a 1.5 GHZ

  • Architettura

Cortex A53

  • GPU

IMG 8XE 1PPC 570 MHz

  • RAM

2 GB

  • Memoria interna

16 GB

  • Card Slot

Si

  • Lettore Impronte
  • Posizione lettore

Posteriore

  • Sensori

Prossimità, accelerometro, luminosità, giroscopio, bussola

Software

  • Sistema Operativo

Android 8.1 Oreo

  • Interfaccia Utente

Android Stock

Camera

  • Posteriore

12 + 5 mega-pixel

  • Flash Posteriore

Dual Tone

  • Autofocus

  • Video

1080p a 30fps, 720p a 30fps

  • Sensore

SONY IMX 386/OmniVision 12870 f/2.0

  • Frontale

8 mega-pixel

  • Flash Frontale

Audio

  • Speaker

Inferiore

Connettività

  • Bluetooth

4.0

  • Wi-Fi

802.11a/b/g/n

  • USB

Micro USB 2.0

  • GPS

GPS /AGPS/GLONASS

  • Radio FM
  • NFC
  • HotKnot
  • Infrarossi
  • DLNA
  • Uscita Video

Network

  • SIM 1

Nano SIM

  • SIM 2

Nano SIM

  • 2G Network

GSM 2 /3 /5 /8

  • 3G Network

WCDMA 1/2/4/5/8

  • 4G Network

TDD-LTE 38/40/41
FDD-LTE 1/2/3/4/5/7/8/12/13/17/19/20

Batteria

  • Batteria Tipo

Li-Poly (Lithium Polymer)

  • Capacità

3300 mAh

  • Velocità di ricarica

5V/1°

Partiamo con il design che è il punto forte di questo smartphone dato che è padroneggiato da vetro e allumino. Al tatto da una sensazione di device premium e di solidità. Non manca poi il jack audio e la sensoristica del caso che potete leggere al di sopra nella scheda tecnica. L’unico problema che vogliamo segnalare è che lo sblocco con l’impronta fa molta fatica a riconoscerla e sblocca 5/10. Consigliamo lo sblocco con il volto.

Il display invece è un’ottima unità in HD con dei colori buoni e una luminosità soddisfacente. Possiamo dire che la fruizione dei contenuti multimediali può avvenire in modo piacevole. L’unico compromesso che ci dà è quello del limite massimo dei 720p su youtube.

La fotocamera è un misto tra gioie e dolori perché in condizioni di buona luce restituisce scatti tutto sommato discreti con buoni dettagli ma d’altra parte in condizioni di poca luce fa un po’ dei disastri andando ad aumentare la rumorosità e i pochi dettagli fanno da padrona. Meglio i selfie che vengono catturati discretamente con la camera frontale. Dimenticatevi però l’effetto di sfocatura perché probabilmente la seconda camera è mal gestita e crea un effetto abbastanza finto. Speriamo in aggiornamenti software che possano migliorare la situazione.

Lato batteria possiamo dire che il risultato è buono perché con un 15% residuo arriviamo a 5 ore abbondanti di schermo ma ci saremmo aspettati di più da una batteria da 3300 mAh e il processore a basso consumo. Non ci si può comunque lamentare.

In conclusione mi sento di consigliare questo A3 a tutti quelli che vogliono un muletto da utilizzare quando il proprio telefono principale non è disponibile o anche da regalare ai nonni o ai propri genitori che vogliono introdursi al mondo android. Per il prezzo a cui viene venduto (70€) può essere un buon acquisto se si è disposti a scendere a compromessi senza però rinunciare al design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *